Radio Karis inBlu è una emittente cattolica che trasmette da Ragusa. Gli studi radiofonici sono siti in via Giambattista Odierna n° 299.

La nostra Emittente è nata il 29 settembre 1983 e ha iniziato a trasmettere dai locali della Chiesa di San Michele, nel centro storico di Ragusa, con il nome di "ANTENNA AVE MARIA".

Protagonisti di questa iniziativa sono stati il sac. Giorgio Guastella, Cancelliere della Curia Vescovile e Rettore della Chiesa di San Michele ed il sig. Giovanni Cintolo, tecnico e pioniere della radiofonia e della televisione nel territorio ibleo.

L’iniziativa ha riscontrato il gradimento della gente, che si sintonizzava sulle frequenze della Radio per seguire le liturgie e le catechesi che venivano trasmesse, non solo dalla Chiesa di San Michele, ma anche dalle altre Parrocchie e Monasteri della Città, collegati mediante ponti radio. Per molti anni, Antenna Ave Maria ha svolto con fedeltà e passione la sua missione di “voce” della Comunità Cattolica del territorio Ibleo.

Nel mese di gennaio dell'anno 2007, la sede delle emittente è stata trasferita nel Centro Pastorale "Giovanni Paolo II", sito nella Parrocchia Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo di Ragusa, dove un gruppo di laici e sacerdoti hanno portato avanti arricchendolo il progetto religioso, culturale e sociale dell’Emittente: far conoscere il messaggio cristiano e le iniziative della Chiesa Diocesana e offrire una puntuale informazione giornalistica.

Dal 1° gennaio 2012 l'Emittente in continuità con le finalità di "Antenna Ave Maria" ha assunto una nuova denominazione: RADIO KARIS, a cui, a partire dal 2017, è stato aggiunto il suffisso "inBlu", in quanto è entrata a far parte del circuito "inBlu", un progetto radiofonico nazionale di ispirazione cristiana che accomuna oltre un centinaio di radio locali.

 


Ascolta la Radio

Testo alternativo accessibile Ascoltaci anche con:  Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Seguici su Facebook

Canale Youtube


 

Guarda sul nostro canale i video da noi realizzati in occasione di eventi e convegni diocesani. Vai >